Se anche tu sei alle prese con il dubbio hosting: quale scegliere, ti consiglio di dare un’occhiata a questo articolo.

Quando si dà avvio ad un blog o ad un sito scegliere il miglior hosting per il successo del proprio business online, è un aspetto fondamentale su cui occorre avere idee molto chiare.

Rispetto al passato, quando l’importanza di avere infrastrutture affidabili come un hosting non era tenuta in debita considerazione, oggi, invece, le cose sono notevolmente cambiate.

Sono rimasti davvero in pochi a pensare che basti essere online per essere raggiungibili. La realtà è ovviamente ben diversa e deve tenere in considerazione, tra cui l’hosting.

Quale scegliere dipenderà da numerosi fattori, i primi dei quali le esigenze del vostro sito.

Occorre anzitutto partire dalla consapevolezza di cos’è un hosting e perché è tanto importante affidarsi al migliore hosting.

L’hosting è in sostanza lo spazio fisico in cui verranno ospitati i dati relativi al vostro sito.

Dalla qualità dei servizi hosting dipendono numerosi fattori che possono condizionare in maniera determinante la qualità del vostro sito.

Per capire cos’è un hosting, quale scegliere e quali sono le sue principali caratteristiche, bisogna capire che è funzionale a garantire la sicurezza dei vostri dati e l’integrità del vostro sito rispetto ad eventuali intrusioni esterne.

Utilizzare un servizio di hosting adeguato vi permetterà di tenere al sicuro contenuti e accessibilità. Dall’affidabilità dell’hosting scelto dipenderà inoltre la velocità del vostro sito.

Tutti sanno che uno degli aspetti determinanti per garantire o quanto meno per favorire visite e contatti sul proprio spazio web è la sua fruibilità.

Quando si tratta di acquistare dei servizi di hosting, quale scegliere dipenderà dalla velocità offerta.

Più velocemente si apriranno le pagine del tuo blog, maggiori saranno le possibilità che i tuoi contenuti possano essere apprezzati.

Viceversa se avrai un sito lento la possibilità di abbandono da parte dei tuoi visitatori saranno molto elevate. Velocità del sito che inoltre è strettamente legata alla sua indicizzazione.

I motori di ricerca, infatti, privilegiano di gran lunga siti le cui pagine risultino agevoli da aprire mentre al contrario penalizzeranno siti caratterizzati da collegamenti lenti.

I migliori servizi hosting: quale scegliere

I servizi di hosting in rete sono davvero molti e orientarsi può non essere così facile. Un consiglio può essere quello di affidarsi a società che godono di un vasto apprezzamento.

Sulla qualità dei servizi di hosting, quale scegliere fra i tanti presenti in rete, non sono aspetti secondari e quando si riscontreranno molti giudizi positivi, si potrà essere certi della qualità e della serietà dei servizi offerti.

Tra i servizi di hosting più popolari in rete c’è Siteground.

Siteground è specializzata in hosting per siti realizzati con WordPress.

I pacchetti principali sono tre: start up, grow big e Gogeek pro. Sono ovviamente tre soluzioni modulate per rispondere a differenti esigenze.

Va detto che già il pacchetto base vi consentirà, con una spesa di 3.95 euro al mese, di accedere ad una serie di servizi sufficienti per avviare e gestire un blog.

Se poi, invece, si hanno già delle esigenze di traffico superiori o la necessità di avere più spazio disponibile, allora si potrà optare per i pacchetti Grow big e Gogeek, che saranno adatti rispettivamente a siti da 25.000 o 100.000 visite mensili e con memoria disponibile di 20gb o 30gb.

Per tutti i pacchetti viene offerto il primo anno un dominio gratuito.

Hosting quale scegliere: Xlogic al top per prestazioni e convenienza

Un’altra società molto gettonata per la qualità dei suoi servizi di hosting è Xlogic.

In questo caso, oltre alla possibilità di avere hosting condivisi a partire da 8 euro all’anno, si potranno avere servizi di hosting più performanti già a partire da 4,90 euro al mese tutto compreso.

Il valore aggiunto dei servizi di hosting Xlogic è la possibilità di ospitare fino a 5 siti.

Si tratta, in assoluto, di uno dei migliori servizi di hosting tenuto conto dell’ottimo rapporto qualità prezzo.

E se le 10mila visite mensili supportate dal pacchetto base Wp01 non dovessero bastare, sarà sufficiente aggiungere 20 euro all’anno, per avere un servizio di hosting capace di supportare un sito senza limiti di visitatori e ben 20 gb di spazio disponibile.