In questo articolo voglio parlarti una piattaforma che ultimamente sta andando molto di moda: Fiverr.

Vorresti guadagnare qualche soldo extra e iniziare a metterti in gioco ma non sai dove offrire i tuoi servizi? Oppure hai bisogno di un freelance, ma non sai dove trovarne uno competente?

Che tu voglia vendere, comprare o fare entrambe le cose, Fiverr fa al caso tuo. In questo articolo ti spiegherò il funzionamento e i vantaggi di questa piattaforma.

Che cos’è Fiverr?

Fiverr è una piattaforma online che permette di comprare e offrire un gran numero di servizi. L’iscrizione è completamente gratuita, e potrai decidere se utilizzare Fiverr come seller, ovvero vendere uno o più servizi, oppure come buyer, ovvero comprare i servizi offerti dai seller.

È possibile anche utilizzare entrambe le modalità, a seconda di quello che si desidera fare: vendere o comprare.

Si tratta dunque di un sito per freelance, come Upwork, Freelancer, Workana e molti altri di cui probabilmente hai sentito parlare.

Fiverr non è rivolto unicamente a chi cerca collaborazioni a lungo termine, ma anche a chi cerca od offre prestazioni occasionali. Questo permette sia ai seller che ai buyer una certa flessibilità nell’acquistare o vendere servizi.

Serve la partita IVA per vedere i propri servizi su Fiverr?

La partita IVA su Fiverr non è assolutamente necessaria, indipendentemente dalla mole di lavoro che svolgete: questo, infatti, potrà rientrare nelle prestazioni di lavoro occasionale, soprattutto se voi svolgete un’altra attività e quindi quella di Fiverr viene identificata semplicemente come metodo per ottenere qualche altro euro aggiuntivo al vostro stipendio base. Esiste però anche una situazione completamente diversa che riguarda l’apertura della partita IVA su Fiverr, continua a leggere.

Quando la partita IVA è necessaria su Fiverr?

Quando invece le diverse tipologie di servizi che vengono offerte su Fiverr siano continuative e i guadagni contribuiscono a trasformare questa attività in un lavoro vero e proprio, occorre parlare di prestazione lavorativa continuativa.

In questa circostanza, infatti, si esce dalla classe di lavoratori occasionali, divenendo dei venditori professionisti che, come quelli che si occupano di vendere beni e servizi su grandi scale nel mercato reale ma anche online, necessitano di una partita IVA.

Quali servizi è possibile vendere o acquistare su Fiverr?

I servizi acquistabili su Fiverr si distribuiscono tra nove categorie principali:

  • Grafica e Design
  • Digital Marketing
  • Scrittura e Traduzione
  • Video e Animazioni
  • Musica e Audio
  • Programmazione e Tecnologia
  • Business
  • Lifestyle
  • Settori

All’interno di queste categorie principali si trovano una grande quantità di sottocategorie.

Come ci si iscrive a Fiverr?

Per iscriverti, vai alla pagina principale di Fiverr, clicca sull’opzione: Join e segui le istruzioni.

Ti sarà richiesto un indirizzo e-mail, uno username e una password. Infine, ti arriverà una mail all’indirizzo da te indicato, tramite la quale potrai attivare il tuo account.

Sul tuo profilo figureranno il tuo username, una tua foto, una descrizione di te stesso e di cosa intendi vendere, i tuoi titoli di studio, le tue certificazioni professionali.

Puoi inoltre indicare le lingue che parli e le tue competenze (skills). Per alcune skills, Fiverr dà la possibilità di sostenere dei test. Se completati con esito positivo, essi offrono ai buyer una garanzia in più sulle tue capacità.

Fiverr offre dunque ai seller la possibilità di presentarsi al meglio e di distinguersi, e dunque di vendere i propri servizi al maggior numero di buyer possibile.

Come si fa a vendere su Fiverr?

Per iniziare a vendere su Fiverr dovrai creare almeno una gig. Una gig è il servizio che intendi offrire, la presentazione del servizio stesso e l’interfaccia tramite la quale potrai venderlo.

Le gig mostrano il “titolo” del servizio, lo username del seller, la valutazione data al seller dai buyer che hanno acquistato quel servizio e il prezzo minimo al quale il servizio è offerto.

Cliccandoci sopra, otterrai maggiori informazioni sul servizio offerto dal seller, ed eventualmente potrai acquistarlo seguendo le istruzioni che si trovano nella gig stessa.

Come si crea una gig?

Uno dei vantaggi di Fiverr è la possibilità di organizzare ogni gig in modo estremamente libero, pur con una struttura che può essere utile soprattutto a chi non è freelance di professione.

Entro i limiti delle categorie di Fiverr, è possibile offrire qualunque servizio, purché sia legale.

Creare una gig è semplice. Prima di cominciare, potresti andare a vedere qualche gig popolare che offra un servizio simile al tuo per orientarti (senza copiare). Potresti anche cercare in altre categorie, per vedere cosa è possibile vendere: troverai di tutto.

Per creare una gig accedi al tuo profilo Fiverr, dove troverai l’opzione: Create A New Gig. Dovrai poi seguire cinque passaggi per poter creare e pubblicare la tua gig. Qui ne illustrerò brevemente due: Pricing e Description.

  • Pricing: qui sarai tu a decidere, in base alle tue esigenze e capacità, cosa e quanto offrirai, i tempi di consegna e quanto vuoi farti pagare (puoi scegliere una o tre offerte, dette package).  Per ogni package hai inoltre un piccolo spazio in cui spiegherai in due parole la tua offerta.
  • Description & FAQ: qui avrai uno spazio in cui potrai riassumere tutte le caratteristiche del tuo servizio. Potrai inoltre compilare delle FAQ, anticipando così eventuali domande del buyer. Inserisci qualunque informazione rilevante per spiegare al meglio il tuo servizio, e dunque riuscire a venderlo.

Per alcuni servizi, dovrai superare un test basilare di lingua inglese prima di poter iniziare a vendere.

Come si fa a guadagnare su Fiverr?

In breve: offri un ottimo servizio e fatti notare.

Su Fiverr, ogni buyer può decidere di valutare un seller di cui si è servito sulla base della prestazione di quest’ultimo.

Un seller con un punteggio medio di 4 o 5 stelle su 5 avrà ovviamente più possibilità di ottenere nuovi ordini rispetto a qualcuno con un punteggio più basso.

Inoltre, se le tue prestazioni saranno abbastanza buone potrai salire di livello, cosa che offre alcuni vantaggi quali l’aumento del numero di gig che è possibile pubblicare o la riduzione dei tempi di ritiro dei propri guadagni.

Tu partirai senza alcuna valutazione, dunque per i buyer sarai un’incognita. Sta a te fare tutto il possibile per fare buona impressione.

Ad esempio, Fiverr ha un forum nel quale puoi pubblicare il link che porta alla tua gig. Oppure, i buyer possono prendere l’iniziativa e richiedere un servizio, e tu potrai rispondere loro con un’offerta.

Inoltre, se sei particolarmente presente sui social media, potresti farti pubblicità anche tramite Facebook, Twitter, Instagram o altro.

Altra cosa fondamentale è offrire un servizio impeccabile. Sarai valutato anche sulle tue capacità comunicative, quindi è molto importante che tu sia cortese e disponibile con chi ti chiede informazioni su quanto vendi.

Quanto si guadagna su Fiverr?

Potrai guadagnare da un minimo di cinque dollari fino a un massimo di 995 per ogni package, e Fiverr trattiene il 20% di ogni ordine.

Per il resto è quasi impossibile fare delle previsioni precise. Molto dipende dalle tue capacità e dalla tua voglia di metterti in gioco. Se sei bravo in quello che fai e sei paziente, vedrai che riuscirai a vendere.

Sarebbe meglio non proporre prezzi troppo alti, specie all’inizio. Dovrai competere con molti seller arrivati prima di te, che si presentano con ottime valutazioni e diversi ordini portati a termine velocemente e bene.

Quest’ultimo non è assolutamente un invito a svendersi: ricorda che sei sempre tu a decidere cosa e quanto offrire, e a quale prezzo. Punta molto sulla competenza e, dove possibile, sull’originalità del servizio che offri.

Qualunque cosa tu sappia fare, se fatta bene, può essere una fonte di guadagno e soddisfazioni.

Perché dovrei comprare su Fiverr?

Fiverr non manca di buyer più che soddisfatti dai servizi offerti.

Se pensi che comprare su Fiverr sia un rischio, ti ricordo che ci sono le valutazioni menzionate precedentemente a darti una mano nella scelta della gig che fa al caso tuo.

Le tue opzioni sono infinite: prenditi il tempo di osservare bene una gig, il profilo dei seller. Per decidere puoi anche contattarli tramite l’apposita chat, spiegare loro cosa ti serve, senza impegno.

In più, i pagamenti sono sicuri, ed esiste un servizio di assistenza per risolvere qualunque problema.

Considera inoltre che su Fiverr si trovano i servizi più svariati. Se cerchi qualcosa di particolare e non lo trovi da nessuna parte, tenta Fiverr: magari qualcuno ci ha pensato e attende solo di venderti quello che cerchi.

Ultimo, ma non meno importante: il rapporto qualità-prezzo è assolutamente conveniente.

Come si paga su Fiverr?

Su Fiverr è possibile effettuare e ricevere pagamenti tramite il proprio conto bancario o PayPal. Per chi ne dispone, è anche possibile inserire il proprio numero di partita IVA.

Nel momento in cui i tuoi soldi sono disponibili per il ritiro puoi decidere se tenerli sul tuo conto di Fiverr e usarli per fare acquisti presso altri seller, oppure ritirarli passandoli sul tuo conto PayPal o su un altro conto bancario.

La valuta principale di Fiverr è il dollaro, ma puoi cambiare le impostazioni e scegliere tra innumerevoli altre opzioni, tra le quali figura naturalmente l’euro.

Esiste una versione italiana di Fiverr?

Avrai notato che finora ho usato un lessico in inglese. Infatti, una versione di Fiverr interamente in italiano non esiste, almeno per il momento.

Tieni comunque presente che, anche se è necessario conoscere la lingua inglese almeno a un livello basilare (molto dipende anche dal servizio che si offre), non è necessario parlarla fluentemente per lavorare su Fiverr. In due parole: basta intendersi, e saper fare bene il proprio lavoro.

Per ogni utente è possibile specificare qual è il proprio livello di conoscenza dell’inglese. Per i buyer, se non conoscete l’inglese potete chiedere di interagire con un seller italiano o italofono: sicuramente ne troverete.

Chiunque cerchi o offra un servizio si troverà certamente molto bene su Fiverr, dove troverà flessibilità, possibilità di collaborazioni a lungo termine o prestazioni occasionali, enorme varietà di servizi e prezzi convenienti.

Se vuoi saperne di più, Fiverr mette a disposizione molte informazioni, FAQ e video tutorial per spiegarti qualunque cosa ti serva sapere per usarlo al meglio.

Per collegarti subito a Fiverr e iniziare a guadagnare clicca QUI.